Corpo e mente nello stesso tempio

 

Il corpo di un essere vivente è tutto quello che rende il Sé fisico, ossia tangibile. Durante la vita terrena il corpo, in simbiosi con la mente, coabita in un tempio. Al di là della pelle, delle ossa, dei muscoli e degli organi, il proprio corpo è il luogo per eccellenza dove vanno in scena tutte le rappresentazioni teatrali della propria esistenza.
Un corpo comunica in ogni maniera: è una mappa, una storia, si esprime in assenza di verbo, facilita il riconoscersi, interpreta. Ma il linguaggio del corpo può anche confondere, mettere alle strette la mente. Così la mente ne subisce il fascino, si fa forviare e molte volte ne paga le conseguenze con le sconfitte.
Di un corpo nulla rimane ma della sua anima l’eterno è impresso.
FtNews vi presenta, nella consueta rubrica l’Angolo del poeta, la poesia di Vittorio M.: Corpo.

 

Scopri di più su ftNews!

http://www.ftnews.it/index.asp  

 

 

  • Corpo


    Il corpo che filtra
    decifra e si adegua
    riconosce ed interpreta
    la sua mente alla stregua
    il corpo che avvolge
    riflette e confonde
    quando il corpo finisce
    la sua mente va oltre.


    Vittorio M. @paroletangibili