Lady Dragonfly

13. giu, 2020
La ripartenza pesa parecchio, secondo il Journal of Sleep Research, il lockdown ha portato dei cambiamenti nelle persone in Italia, per quanto riguarda la qualità del riposo, il modo di percepire il tempo e nell’utilizzo dei media digitali. Ansia, irritabilità, iperconnessione e insonnia sono i sintomi più diffusi durante il covid-19.

La ricerca, basata su un campione di 1.310 persone con età compresa tra i 18 anni e i 35 anni (880 donne, 501 lavoratori, 809 studenti universitari) che vivono nel territorio italiano, ha evidenziato che nonostante siano aumentate le ore di riposo, la qualità dello stesso, dopo l’inizio del blocco totale, è notevolmente peggiorata, in quanto si è registrato un aumento dell’utilizzo di apparati tecnologici prima di dormire. È risultato infatti che una parte dei soggetti sui quali si è svolta la ricerca sono andati a dormire più tardi, mentre altri sono rimasti connessi fino a poco prima di coricarsi.

7. giu, 2020
Il Guaritore è un romanzo complesso e intriso di simboli che rappresentano il dualismo: religioso, scientifico e metodologico nella storia

L'autore Damiano Leone è un scrittore esperto e interessato di storia antica. Ha pubblicato diversi Libri, Il Guaritore è il suo terzo romanzo, edito dalla casa editrice Gabriele Capelli Editore nel 2020. Tra le curiosità principali di questo libro, abbiamo il fatto che viene classificato sia come romanzo di letteratura contemporanea, che fantasy, perché costruito e ambientato in un prossimo futuro, che ha riferimenti sia storici che di pura storia fantastica.

6. giu, 2020
Il romanzo di narrativa contemporanea che parla di coraggio e di vita, di scelte e di opportunità, un libro che racconta di un matrimonio ma non è un’opera romantica.

Vi siete mai chiesti se la vostra vita è effettivamente come la immaginavate e come la desideravate? A volte si rimane intrappolati in schemi che non si è scelti, ma che si subiscono o nei quali si è rimasti incastrati per motivi che vanno oltre la nostra volontà. Questa riflessione la ritroviamo nel libro di Licia Allara, Lettera alla sposa, edito da Europa Edizioni.

4. giu, 2020
Un saggio di critica cinematografica, edito da Falsopiano. Il cinema: i percorsi obbligati, gli antieroi, l’ambiguità.

Prima e dopo il noir di Stefano Sciacca è un saggio estremamente interessante e divulgativo, un’opera stratificata che non tratta solo del genere noir classico hollywoodiano, ma ne traccia anche le ispirazioni e le discendenze. In particolare è evidenziato il profondo legame che il genere noir intrattiene con la società, viene ampiamente sviscerato il diffuso atteggiamento di aspra polemica verso il modello borghese di riferimento negli anni in cui è nato e si è sviluppato.

3. giu, 2020
Lo scrittore Claudio Shepard (pseudonimo)

L’eros è stato sempre rappresentato in qualche modo attraverso raffigurazioni o testi letterari sin dalla preistoria.
Se ci soffermiamo sul significato di questa parola scopriamo che significa: amore, desiderio, carnalità. Quando l’eros tocca l’uomo lo fa diventare un poeta anche senza ispirazione. Nella società nel quale viviamo il principio della sensualità viene assorbito, liberalizzato e buttato in pasto alla mediocrità, mentre basterebbe ascoltare il ‘soffio di Eros’ per dare un valore che vada oltre la materialità.