19. ott, 2020

Carico cognitivo da iperconnesione nell’era del coronavirus

Come ridurre il carico cognitivo da iperconnessione durante questa nuova fase di coronavirus e quali sono le fasce di età più a rischio

Nell’era del Coronavirus, tra i postumi della quarantena, tra lavoro da casa, didattica a distanza, webinar e social network, molti avranno subito e subiranno il peso del carico cognitivo da iperconnesione, senza avere una piena consapevolezza di quello che voglia dire e di quanto incida l’uso del digitale sul corretto funzionamento della nostra mente. Come possiamo ridurre il carico cognitivo da iperconnessione durante questa nuova fase di coronavirus e quali sono le fasce di età più a rischio.