26. mag, 2020

L’aiuto alle persone e agli animali: con A.N.A.S. la via del silenzio è lastricata di solidarietà an

Con l’intera Nazione in zona rossa e le restrizioni del Governo non è stato facile indossare le magliette dei volontari e rispondere alle chiamate di coloro che avevano bisogno di aiuto. A.N.A.S. è sempre rimasta in ascolto e ha risposto con i fatti, portando cibo, sostegno e aiuto a persone e animali nelle zone di Viterbo e provincia.


Volontari A.N.A.S. e negozianti uniti per portare cibo e aiuto a chi ne aveva bisogno.


In pieno lockdown, quando tutti dicevano di restare a casa, il Presidente provinciale A.N.A.S. di Viterbo Stella Bisci e la dott.ssa Margherita Frau, insieme ad altri volontari, non si sono fatti intimorire e, in collaborazione con la Protezione Civile e Croce Rossa Italiana, hanno risposto agli appelli di persone che avevano bisogno di aiuto nel viterbese. Fondamentale è stato l’intervento dei negozianti, che hanno coadiuvato fattivamente l’associazione A.N.A.S. fornendo sacchi di cibo con generi di prima necessità, oltre che per le persone, anche per gli animali, donando: fioccato per cavalli, grano, mangime per il bestiame, crocchette per cani e gatti, insomma tutto ciò di cui si aveva bisogno per gli animali e per i loro padroncini, soprattutto anziani non potevano uscire per comprare.

L’opera dei volontari A.N.A.S. non si è fermata alla sola assistenza, ma ha proseguito anche con fare le adozioni per i cani e i gatti abbandonati e malati. Utilizzando sempre tutte le precauzioni previste in tempi di covid–19.