12. mag, 2020

Il tempo buio dell’anima

FtNews, nella consueta rubrica Angolo del poeta , vi presenta le liriche della poetessa piemontese. Buona lettura!

Non è tempo e non è luogo per le anime sensibili, perché esse si piegano dal dolore nel guardare il buio che avvolge l’umanità. Le speranze svaniscono e si percorre strade con passi numerati, tutto viene regolato in modo innaturale perché troppa è stata l’incoscienza, l’umanità versa nel caos e nell’incertezza. Il tempo buio dell’anima scuote la penna della scrittrice Grazia Torriglia, che nelle sue poesie: Guardo e Il cielo capovolto parla di come vola alto il dolore quando l’amore viene stravolto e a farne le spese sono vittime innocenti.