5. nov, 2018

Oriana Fallaci: lettera a Pier Paolo Pasolini

La lettera è una meraviglia, un intreccio di parole che sfociano tra retorica e dualità in sentimenti contrapposti di amore e collera.

Pier Paolo Pasolini perse la vita in circostanze drammatiche e misteriose quarantatré anni fa, la notte del 2 novembre 1975 sul lungo mare di Ostia. Ancor oggi considerato dagli amanti della letteratura e non solo, il più grande dei poeti del ‘900. Oriana Fallaci, dedicò all’amico una lunga e struggente lettera pubblica a Pasolini, dove senza giri di parole affermò che lo scritture aveva più volte toccato il fondo ed egli stesso era carnefice e benefattore di sé stesso.