29. lug, 2018

Daylight: Dragonfly and Red tulip

Daylight Poems and stories- Inglese e Italiano
The Dragonfly and The Red Tulip combined in one book. The title, Daylight, is inspired by a hybrid tulip of the “Kaufmanniana” type, a fascinating flower of a brilliant red colour, with a yellow nuance at its base. It blooms early and opens with a shine when the sunrays reach it. The author, Lisa Di Giovanni, with this collection compares her complete literary production and among compositions that talk about life, feelings and love, there are in contrast even stories that are different and set in diverse time, but with one leitmotif: love. It’s a varied book and among poems, stories and considerations, the poetess travels a path where, through her inner exploration, she communicates with herself and her soul, in order to bring to the surface a determined self, through her words one can discover the hidden sides of the men and women of this century. The writer touches universal themes, asks questions, rids herself of the masks and between one verse and the other, she faces change.

La Libellula e Il Tulipano Rosso raccolti in un unico libro. Il titolo, Daylight, è ispirato a un tulipano ibrido del tipo "Kaufmanniana", un fiore affascinante di un colore rosso folgorante, con una base che imprigiona una sfumatura gialla. Ha una fioritura precoce e si apre illuminandosi quando viene raggiunto dai raggi solari. L’autrice, Lisa Di Giovanni, con questa raccolta mette a confronto la sua intera produzione letteraria e tra, componimenti che parlano della vita, dei sentimenti e dell’amore in contrasto vi sono anche storie narrate diverse tra loro e ambientate in epoche differenti, ma con un unico filo conduttore: l'amore. È un libro eterogeneo e tra poesie, racconti e riflessioni, la poetessa percorre un sentiero dove, nella ricerca interiore, instaura un dialogo tra sé e la sua anima, per far venire a galla un noi determinato, attraverso le sue parole si possono scoprire lati nascosti degli uomini e delle donne di questo secolo. La scrittrice tratta temi universali, si pone domande, si spoglia delle maschere e tra un verso e l’altro affronta il cambiamento.