24. lug, 2017

La poesia nella stagione calda

www.ftnews.it

Il profumo del grano ne annuncia l’arrivo e il canto dei grilli e delle cicale fanno presagire che il sole ci scalderà a lungo, si avvicina l’estate. Si cerca il fresco al riparo sotto gli alberi, dove al rifugio dal sole si ha sollievo, sembra più fresco. Poi quando arriva la sera, i colori del cielo si scuriscono, se si osserva tutto attorno si possono ammirare anche le lucciole erranti.