Lady Dragonfly

21. set, 2020
Un romanzo di narrativa contemporanea che racconta la storia di una blogger che diventa attrice, nonostante le tante maschere che dovrà indossare.

Valentina Morretta ha da poco pubblicato il suo primo romanzo I segreti della Luna, nel quale racconta la storia di una giovane donna che lotta con tutte le sue forze per cercare di ottenere il successo che desidera: «Se vuoi una cosa che non hai mai avuto, devi essere pronto a fare una cosa che non hai mai fatto».

17. set, 2020
Epicari, la liberta che congiurò contro Nerone nel romanzo di Federica Introna dal titolo: 'La congiura'.

La congiura è uno dei Libri storici pubblicati dalla scrittrice Federica Introna. Edito dalla Newton Compton Editori, fa parte della collana: Nuova Narrativa Newton.

11. set, 2020
Ogni essere vivente inizia ad apprendere in qualsiasi maniera sin dal primo minuto di vita.

Nella psicologia c’è una branca relativa proprio a questo studio: la psicologia dell’educazione e dell’apprendimento. Le persone apprendono, si evolvono e cambiano in base all’esperienza, alle nozioni che acquisiscono, alle abilità che sviluppano. Nella scuola sin dai tempi più remoti, la figura del compagno di banco è sempre stata fondamentale.

4. set, 2020
Scritto Io

Intervista a LISA DI GIOVANNI, laureata in psicologia, articolista presso numerosi quotidiani e impegnata a livello sociale.

Autrice di:
“Daylight”, pubblicato con edizione inglese e italiana;
una serie di fumetti dal titolo “Human’s end” (in collaborazione con un altro artista);
un saggio sul grande Go Nagai (in collaborazione con Nicola Magnolia)

19. ago, 2020
Gli stressor nemici invisibili

Capita spesso negli ultimi mesi di chiedersi chi l’avrebbe mai detto che saremo incappati in una pandemia che avrebbe limitato la nostra libertà, messo in ginocchio la sanità, i governi, l’economia e destabilizzato ogni persona. La ripartenza è stata un respiro di sollievo all’inizio, si è parlato di responsabilità, di autoregolazione, di prudenza. Ma la paura, le informazioni non chiare e poco attendibili, la perdita di controllo al livello sociale, la scarsa fiducia nelle istituzioni hanno portato molte persone a sentirsi in trappola e a non saper nemmeno più a cosa e chi credere. A farne le spese è stato il buon equilibrio psicofisico e invece di aspettare l’estate per ritrovarlo, molti sono stati costretti a cambiare programmi, hanno fatto e faranno le vacanze con riserva, oppure come si sta verificando, vivranno la seconda parte dell’estate come se il virus non fosse mai esistito.